Nuovo regime Forfettario

01 febbraio 2016

Per accedere al regime forfetario, a decorrere dal 2016, è necessario essere in possesso di alcuni requisiti, riscritti dalla legge di Stabilità per il 2016. L’intento è quello di semplificare le regole e, al tempo stesso, allargare il campo di applicazione del regime forfetario ad una platea più vasta di potenziali fruitori. Pertanto, scompaiono alcuni requisiti e, al loro posto, ne vengono inseriti di nuovi e più accessibili. Possono accedere al regime forfetario i lavoratori dipendenti e i pensionati con un’attività in proprio, nel rispetto dei valori soglia dei ricavi e dei compensi stabiliti per ciascun settore, a condizione che il loro reddito da lavoro dipendente o assimilato ovvero da pensione non abbia superato nell’anno precedente 30.000 euro.

 

Nuovo Regime Forfettario

Archivio news

 

News dello studio

mar29

29/03/2016

Le Novità del Modello 730 2016

Con il modello 730/2016 si apre la “campagna dichiarativi” per l’anno d’imposta 2015. Il modello 730 può essere consegnato al sostituto d’imposta, ad un Caf o ad

mar29

29/03/2016

Le Novità del Modello Unico

Si avvicina il periodo per la compilazione del modello Unico 2016. Si illustrano brevemente le novità intervenute nel modello e le particolarità degli oneri detraibili e deducibili da inserire

mar12

12/03/2016

Dimissioni e risoluzione consensuale: nuova procedura telematica

Senza titolo 3 Dal 12 marzo 2016 sara` operativa la nuova procedura per la comunicazione delle dimissioni e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro. Il lavoratore dovra` compilare

News

lug10

10/07/2024

ETS: quali sono i nuovi termini per il deposito dei bilanci e dei rendiconti

Il Senato ha approvato definitivamente

lug13

13/07/2024

Saldo IVA 2023 alla cassa entro il 31 luglio: per chi e con quali modalità

Ultima chiamata per il pagamento del saldo