La Fattura Elettronica verso la PA

23 marzo 2015

Con il 31 marzo 2015 diventa pienamente operativo l’obbligo difatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione.

L’obbligo, previsto nella legge Finanziaria per il 2008, è stato introdotto con gradualità: il processo di fatturazione elettronica è operativo verso i Ministeri, le Agenzie fiscali e gli Enti previdenziali dal 6 giugno 2014;dal 31 marzo 2015 sarà reso obbligatorio per le fatture destinate a tutte le Pubbliche Amministrazioni.

Diversi sono gli attori coinvolti nel processo di fatturazione elettronica verso la PA: dagli operatori economiciche cedono beni e prestano servizi alle PA (anche tramite il ricorso a intermediari) alle Pubbliche Amministrazioni che acquisiscono beni e servizi; dall’Agenzia delle Entrate, in qualità di gestore del Sistema di Interscambio della fatturazione elettronica alle PA, a SOGEI che, per conto dell’Agenzia delle Entrate, cura la realizzazione e la conduzione del Sistema di Interscambio; dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), nel suo ruolo di gestore dell’Indice delle Pubbliche amministrazioni, al Ministero dell’Economia e delle Finanze che riceve i dati delle fatture ai fini delle attività di monitoraggio della finanza pubblica e di quelle di certificazione dei crediti che le imprese vantano nei confronti della PA, e/o offre alle imprese iscritte al Mercato elettronico della PA servizi di compilazione, trasmissione e conservazione delle fatture elettroniche.

Le caratteristiche della FatturaPA:

- il contenuto è rappresentato, in un file XML (eXtensible Markup Language), secondo il formato della FatturaPA. È l'unico formato accettato dal Sistema di Interscambio;

- l'autenticità dell'origine e l'integrità del contenuto sono garantite tramite l'apposizione della firma elettronica qualificata di chi emette la fattura;

- la trasmissione è vincolata alla presenza del codice identificativo univoco dell'Ufficio destinatario della fattura riportato nell'Indice delle Pubbliche Amministrazioni.

 La Fattura Elettronica

Archivio news

 

News dello studio

mar29

29/03/2016

Le Novità del Modello 730 2016

Con il modello 730/2016 si apre la “campagna dichiarativi” per l’anno d’imposta 2015. Il modello 730 può essere consegnato al sostituto d’imposta, ad un Caf o ad

mar29

29/03/2016

Le Novità del Modello Unico

Si avvicina il periodo per la compilazione del modello Unico 2016. Si illustrano brevemente le novità intervenute nel modello e le particolarità degli oneri detraibili e deducibili da inserire

mar12

12/03/2016

Dimissioni e risoluzione consensuale: nuova procedura telematica

Senza titolo 3 Dal 12 marzo 2016 sara` operativa la nuova procedura per la comunicazione delle dimissioni e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro. Il lavoratore dovra` compilare

News

lug10

10/07/2024

ETS: quali sono i nuovi termini per il deposito dei bilanci e dei rendiconti

Il Senato ha approvato definitivamente

lug13

13/07/2024

Saldo IVA 2023 alla cassa entro il 31 luglio: per chi e con quali modalità

Ultima chiamata per il pagamento del saldo